La periferia  è stata per me una palestra di vita. In qualità di storico dell’arte e curatore ho avuto modo di lavorare per dei mesi con Monica Melani direttrice del Mitreo di Iside di Corviale. Scoprire questo centro per le arti è stata una esperienza ricca di emozioni, spiritualità e amore. La periferia non è isolamento e desolazione ma voglia di fare, di creare, di amare. Sacrificarsi e lottare per gli altri. Attraverso le difficoltà, il dolore, le privazioni impariamo ad essere più forti e ad alimentare il nostro cuore di generosità. Monica Melani con la forza della sua pittura energetica mi ha insegnato a combattere con la mente e con il cuore. Un’ artista guerriera e coraggiosa capace di scolpire la periferia creando un luogo in cui l’arte ci coinvolge in un tripudio di luci e di colori che ci colpiscono dritti al cuore. Il cemento armato non è più una carcassa fredda e informe ma prende vita portandoci a toccare con mano la bellezza, la grazia e l’armonia dell’arte. Il Mitreo si trasforma in una esperienza immersiva nell’arte portando lo spettatore ad essere più sensibile e umano. Le gocce di colore scivolano lungo la superficie del quadro disegnando immagini che si materializzano dall’inconscio. La pittura fluttua nell’aria e nello spazio come fosse una sinfonia dell’anima che irradia luce sublime. Il freddo ghiaccio della solitudine e dell’emarginazione si scioglie per dare spazio a forme giocose e meravigliose che portano lo spettatore verso un forte senso di bellezza e armonia. Il colore danza sul cemento e sugli spuntoni di ferro che emergono da esso creando vortici di materia pittorica che vuole emergere con forza dinamica e titanica. Una materia pittorica che vuole uscire fuori dal quadro per trovare nello spazio della periferia il luogo del riscatto. Una pittura militante che vuole portare la gente verso l’impegno sociale e civile per costruire una periferia nuova, non più emarginata ma centro di creazione di valori e di nuove forme d’arte. Il gesto dell’artista è come una mano invisibile che vuole portare le persone ad essere unite in un grande girotondo di pace e di Amore.

 

Piermarco Parracciani

 

Tota Pulchra: Associazione per la promozione sociale

Sede Legale: via della Paglia 15 - Roma (RM)   —   C.F.: 97939900581

IBAN: IT11Q062300503100004053166   —   Codice BIC: CRPPIT2P137

 

Tota Pulchra
Tota Pulchra News
Instagram
LinkedIn
Youtube