Giuseppe Fioroni nasce a Perugia il 19 marzo 1938. Fin da giovane frequenta l’ambiente artistico umbro, particolarmente ricco di fermenti culturali anche per la presenza a Perugia di una tra le più antiche e prestigiose Accademie di Belle Arti. Alla pratica della pittura affianca quella della ceramica, sulla scia dell’antica tradizione umbra.

Nel 1978 espone a Perugia nella Galleria San Severo di Palazzo dei Priori; nello stesso anno a Spoleto in occasione del “Festival dei Due Mondi” dove torna anche l’anno successivo. Dal 1980 al 1985 espone in diverse gallerie pubbliche e private d’Italia. Nel 1986 è presente alla undicesima edizione di “Arte e Sport” a Palazzo Strozzi di Firenze e alla mostra itinerante “Trecento artisti per la pace” ad Assisi; nel 1987 e 1988 a due edizioni di “Poggibonsi Arte”. Nel 1990 in occasione dei Giochi Olimpici ad Atene espone alla “Biennale Mediterranea di Arti Grafiche”. Nel 1994 partecipa alla collettiva “Fano Jazz by the Sea”. In quella occasione il suo dipinto Omaggio a Lionel Hampton viene particolarmente apprezzato dagli organizzatori, tanto che sarà poi utilizzato per pubblicizzare il concerto del grande jazzista. Nell’anno 2003 viene invitato a Potsdam, Germania, dove ottiene un grande successo nell’ambito della rassegna “Fiabe e fantasticherie”. Nello stesso anno viene invitato dall’Assessorato alla Cultura di Ferrara ad esporre presso la Galleria Comunale di Pontelagoscuro. Nel 2005 espone a Washington al centro Bell’Italia, alla Discovery Gallery e all’Istituto Italiano per la Cultura; nel 2006 è a Madrid al Fauna’s Galleria e a Santillana del Mar al Parador Gil Blas. Nel 2007 la direzione artistica della manifestazione internazionale “Umbria Jazz” gli commissiona la realizzazione del manifesto ufficiale. Nel giugno 2008 il Foundling Museum di Londra ospita la sua mostra “Myths, Fairy Tales, Reality and Illusion” sotto l’egida di Sir Denis Mahon con la presentazione critica di J.T. Spike; contemporaneamente l’Istituto Italiano per la Cultura di Londra organizza la mostra “The Whims of Painting” a cura di Rossana Pittelli. Nell’ottobre del 2009 tiene una mostra personale a Napoli presso la Pica Gallery. Del 2010 è la sua personale a Pistoia, nel 2012 espone al Palazzo della Provincia di Arezzo e nel 2014 espone a Palazzo Medici Riccardi a Firenze presentato da Philippe Daverio.

Dal 1995 è Accademico di merito dell' Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia.

Tota Pulchra: Associazione per la promozione sociale   —   C.F.: 97939900581

Sede Legale: via della Paglia 15 - Roma (RM)   —   IBAN: IT16L0623003218000063594579

Tota Pulchra
Tota Pulchra Events
Twitter
Youtube
Instagram