Comunicati

Si svolgerà il due ottobre alle ore 20:00 presso la Basilica dei Santi Ambrogio e Carlo al Corso, Via del Corso, 437, 00186 Roma RM, Italia il Concerto Internazionale in onore di Giovanni Paolo II. Con solisti: il soprano Dominika Zamara (PL/IT), il soprano Lenny Lorenzani (IT), il direttore d’orchestra Maestro Jason Tramm (USA) e compositore il Maestro David Boldrini (IT), il tutto accompagnato dalla Estrorchestra. 

Pietre, rocce, sassi, alberi, sono gli infiniti purissimi frammenti del bello. Dall’antichità ai nostri giorni, filosofi, storici dell’arte, poeti, pittori, scultori, artisti, hanno raccontato il proprio stupore, l’incantamento di fronte all’universo della bellezza naturale. Marguerite Yourcenar rinviene una parva poetica degli elementi, tesa a decifrare i segni misteriosi nascosti nell’aria, nell’acqua, nella luce, nei colori, negli alberi; e se il colore è l’espressione di una virtù nascosta, un triangolo nudo che punta verso l’alto è il segno ermetico dell’aria;   così infatti osserva la scrittrice: “nei giorni di quiete, la piramide dell’albero si sostiene nell’aria in perfetto equilibrio. Nei giorni di vento i rami agitati accentuano l’inizio di un volo”. 

Gli artisti uniti dal valore della cultura e dell’altruismo, in una serata di solidarietà.

Allocuzione attribuita a Filippo II il Macedone, riportata dai regnanti del ' 600 e ' 700 in Europa, trovò particolare applicazione nella politica di espansione dell'Impero Romano. La Compagnia delle Indie Britanniche usò questo metodo nelle guerre commerciali nell’Asia Centrale nell’ '800. Nella semplificazione significa che gli Imperi tendono a dividere, mettere in conflitto, stati e popoli oggetto di interesse politico ed economico. La disinformazione, la attuale "guerra ibrida" l’uso spregiudicato dei servizi segreti, sono esempi attuali. Ma se i mezzi sono sempre gli stessi tra cui la debolezza delle società in particolare quelle occidentali, anche i fini si replicano. E sempre fini economici trattasi.

A Cesena, domenica 25 settembre 2022, alle ore 16.00 presso la suggestiva Chiesa di Santa Cristina – opera dell’architetto Giuseppe Valadier – si inaugurerà la mostra “Terra Madre”, in omaggio al centenario della nascita del Maestro, Scultore-Architetto cesenate ILARIO FIORAVANTI (Cesena 1922-Savignano sul Rubicone 2012).

Tota Pulchra: Associazione per la promozione sociale

Sede Legale: via della Paglia 15 - Roma (RM)   —   C.F.: 97939900581

IBAN: IT11 B031 2403 2170 0000 0233 966   —   Codice BIC: BAFUITRRXXX

 

Tota Pulchra
Tota Pulchra News
Instagram
LinkedIn
Youtube